Rnbjunk Musica – Ultime notizie e gossip di musica
Notizie

MIA non lavorerà più in USA: “dovrei scrivere per gente come la Gomez qui”

162742611RY00034_ETAM_LIVE_

Per un vero artista deve essere orribile vedere il proprio merito non riconosciuto dalle masse, specialmente quando queste ultime esaltano gente dalle doti molto, molto dubbie. Questo lo sa bene MIA, che infatti da qualche anno a questa parte sta mostrando una disaffezione sempre crescente verso la sua patria, gli Stati Uniti, mentre si sta avvicinando ai mercati ed al pubblico orientale, questo anche per via della sua religione, di cui ha parlato anche in alcuni brani come “YALA”.

Ebbene, quest’oggi ecco arrivare il colpo di grazia finale da parte di MIA verso gli Stati Uniti, nazione in cui a quanto pare lei non è più intenzionata a lavorare in nessun mondo. Niente più dischi prodotti con case discografiche americane dunque, né tantomeno tour in giro per il Nordamerica, una decisione che a molti potrebbe sembrare estrema e che l’artista ci ha comunicato senza troppi giri di parole su twitter:

https://twitter.com/MIAuniverse/status/727212460013408257

https://twitter.com/MIAuniverse/status/727218993296187392

Sto completando in settimana il mio ultimo LP registrato con una label americana. Sarà a loro disposizione, se vorranno rilasciarlo. Non ho il “permesso” per promuovere la mia musica in USA, e ci sarebbe bisogno di un “permesso” anche per girare in tour in USA… forse per essere apprezzata qui dovrei scrivere roba per gente come DJ Khaled e SelenE Gomez.

Da notare come nell’ultimo tweet l’artista citi due esempi per indicare quella che a suo avviso è la decadenza di gusto da parte del pubblico statunitense: il produttore urban Dj Khaled e la cantante pop , della quale a quanto pare l’artista non conosce bene nemmeno il nome, anche se è ipotizzabile che lo abbia sbagliato apposta proprio per lanciarle contro un’ulteriore frecciatina, quasi come a sottolineare come tale interprete abbia ancora una rilevanza molto scarsa nel musicbiz nonostante il modo in cui viene pompata dai media. Ci ricorda molto quello che fece anni fa Lady Gaga contro Carly Rae Jepsen, da lei rinominata in un tag su twitter “Carly Rae Jepson”.

Ennesima provocazione dell’artista o sincero addio ad un paese che si sta dimostrando davvero incapace di apprezzare veri artisti come lei, accontentandosi di pseudo-interpreti senza arte né parte (non ci riferiamo solo alla Gomez, che poverina è stata l’unica presa in considerazione, ma anche a tante altre che hanno ottenuto risultati commerciali ben migliori dei suoi)? Quello che ci auguriamo è che MIA continui a fare ottima musica, dove la farà non è poi così importante.

35 commenti

loose_92 4 Maggio 2016 at 18:13

M.I.A. ha ragione come al solito !
Cetto che però voi gli articoli potreste anche scriverli decentemente. M.I.A. non é statunitense e lo sanno tutti e la traduzione dei commenti è scorretta, nomina VISA mica a caso.
La gente si ricorda M.I.A. per il lavoro con Madonna, roba di cui lei stessa probabilmente si pente, come con Mathangi costretta a rilasciare un album più ballabile e meno cupo di quello che inizialmente aveva strutturato. La vera M.I.A. é quella di Kala e di Maya è che sto ritrovando con Borders.

Rispondi
Edwood 4 Maggio 2016 at 19:42

È apparso il nome di Selena Gomez quindi hanno sfruttato l’occasione per creare una polemica che in realtà però non esiste. La cosa grave è che M.I.A. anche in passato ha avuto diversi problemi a lavorare negli Stati Uniti per colpa delle sue rigide leggi, questo sì che sarebbe stato un articolo interessante su cui discutere.

Rispondi
Edwood 3 Maggio 2016 at 22:09

M.I.A. non è statunitense ma britannica!

Rispondi
SoundPost 3 Maggio 2016 at 22:06

Io amo MIA e la trovo una delle artiste più talentuose del post 2000, ma come tutti un qualche rospo per raggiungere una vetta bisogna pur farlo. Che poi, ammettiamo, MIA in fatto di vendite non va da nessuna parte del globo, quindi, America o no, penso che a lei cambi veramente poco. Comunque ‘ste pseudo cat-fight stufano un botto e fanno cadere veramente di simpatia un artista.

Rispondi
musiclover19 3 Maggio 2016 at 21:37

Nom ho letto i commenti ma ci saranno sicuramente i soliti fan che le staranno buttando cacca addosso , per me ha vinto tutto! ahahah una nazione in cui otterrebbe visibilità soltanto scrivendo o duettando con artisti commerciali e mediocri (tipo dj khaled e selena gomez)

Rispondi
SilviaM 3 Maggio 2016 at 19:54

Ha detto semplicemente la verità. Ormai il talento non è più necessario per sfondare, se c’è tanto meglio, ma sembra essere più un optional che un requisito. Ha fatto l’esempio (tra l’altro giusto) di Selena in quando la ritiene mediocre, ma poteva farne altri 100 e questo non vuol dire attaccarla. Cercate di andare oltre il nome, come se la Gomez fosse l’artista del secolo…

Rispondi
Peter Cat 3 Maggio 2016 at 19:31

Talent didn’t win this time :/

Rispondi
GagaQueen 3 Maggio 2016 at 18:55

MA POI IO DICO PARLA LEI CHE VIENE RICORDATA PER IL DITO MEDIO AL SUPERBOWL TANTO CHE MADONNA NON LA VUOLE PIù VEDERE NEMMENO DIPINTA SUL MURO

Rispondi
Umberto Olivo 3 Maggio 2016 at 18:59

ed è proprio questo il punto, proprio di questo si lamenta, dunque le stai dando ragione lol

Rispondi
GagaQueen 3 Maggio 2016 at 19:01

ma che ragione , è colpa sua se in america non viene calcolata , se non si metteva contro Madonna magari poteva avere qualche raccomandazione così invece ha rovinato la sua carriera .

Rispondi
Umberto Olivo 3 Maggio 2016 at 19:02

“avere qualche raccomandazione” è questo il punto, ti sei risposto da solo 🙂 è bello che nell’avere fama conti questo e non il talento? lei semplicemente di questo si lamenta

Rispondi
GagaQueen 3 Maggio 2016 at 19:06

bello che nell’avere fama conti questo e non il talento? Hai scoperto l’ acqua calda , se fosse come dici tu non ci dovrebbero essere Taylor Swift , Katy Perry Rihanna e 3/4 delle cantanti attuali che ragionamenti sono.Come se MIa fosse l unica con il talento . Se non ha successo evidentemente la sua musica non piace

Umberto Olivo 3 Maggio 2016 at 19:14

infatti si, secondo me non dovrebbero esistere i 3/4 delle cantanti attuali 😉 e la colpa del mancato successo di MIA sta nelle priorità del pubblico a cui una come lei non si omologa, non in altro. come vedi, non c’è nulla che si può contestare nelle sue parole se non il fatto di aver chiamato in causa Selena. Se volete attaccatevi a quello, ma non mettere in mezzo altro per favore, perché altrimenti dimostrate soltanto di non aver capito le sue parole.

Boh! 3 Maggio 2016 at 19:32

Se queste “cantanti” non ci fossero Gaga avrebbe, fino dall’inizio, fatto ricorso solo e soltanto alla sua voce per fare successo, invece di doversi adattare allo “stile” di gente tipo Rihanna o Britney.
Ci hai mai pensato?

Cioè ma davvero non capite perchè Adele sta ottenendo tutto questo successo e perchè il primo cd di Norah Jones ha venduto più di quelli di Rihanna o Beyoncé messi insieme?
Le persone hanno bisogno di sentire qualcosa arrivare dritto al cuore o alla testa, non di vedere una sfilza di prostit**e polacche svociate (scusate il termine).

GagaQueen 3 Maggio 2016 at 20:21

adattare allo stile di rihanna ? ahahaha

Boh! 3 Maggio 2016 at 20:53

Bè caro/a, Gaga si è dovuta adattare a quello che andava di moda all’epoca. Tutto quello che lei presentava in pubblico era un miscuglio di Britney/Rihanna/Madonna/Gwen Stefani.
Si è adattata eccome, solo che lei ha portato tutto all’esasperazione.

GagaQueen 3 Maggio 2016 at 19:09

Mia ha 41 anni , se in questi 12 anni di carriera non ha avuto successo non è anche colpa sua ?

POP UNICORN* 3 Maggio 2016 at 21:06

ma cosa c’entra!?

Rispondi
Tonycbreezy 3 Maggio 2016 at 18:27

Mi piaceva ma ora non la seguirò più perche penso che non ce bisogno di screditare gli altri cantanti.
Poi visto che ascolto la Gomez mi sono sentito tirare in causa e vorrei dire che io come tutti gli americani,italiani ecc. abbiamo il diritto di ascoltare chi vogliamo.
Peccato xche mi piaceva ma ora mi è antipatica nn puo dire che la gente ascolta brutta musica

Rispondi
blacktrinity 3 Maggio 2016 at 18:33

Sinceramente dove sta scritto che Selena fa schifo ed ecc. Voleva far capire che vieni considerato solo se fai musica commerciale

Rispondi
Yoncé (#R8) 3 Maggio 2016 at 18:37

“Forse per essere accettata dovrei scrivere per Selene Gomez” mi sembra un modo gentile per dire “Io non scrivo canzoni per gentaglia svociata” ma magari è solo la mia impressione lol

Rispondi
blacktrinity 3 Maggio 2016 at 19:05

Questa è un tuo pensiero ma non lo puoi mettere nei pensieri degli altri

Rispondi
Yoncé (#R8) 3 Maggio 2016 at 19:49

Ma ovvio, ognuno è libero di pensare quello che vuole, io non sono nessuno per imporre i miei pensieri a qualcuno LOL

O M G 3 Maggio 2016 at 18:15

Il senso dei tweetdi MIA stravolto dalla vostra traduzione. Mah…

Rispondi
Luca Cimaz 3 Maggio 2016 at 19:32

Allora non sono l’unico ad averlo notato: un articolo di fuffa basato su una traduzione sbagliata.

Rispondi
GagaQueen 3 Maggio 2016 at 18:05

MIA TUA E SUA sarà anche brava ma se la tira un pochino , l’ umiltà le manca

Rispondi
Yoncé (#R8) 3 Maggio 2016 at 18:14

Ma lei non ha bisogno di umiltà! Tutti si devono inchinare difronte alla sua grande voceh!

Rispondi
Liuk 3 Maggio 2016 at 18:14

Da quando guardare in faccia la realtà significa tirarsela? È orgogliosa della musica che fa, mi pare ovvio oltreché giusto.

Rispondi
GagaQueen 3 Maggio 2016 at 18:20

sbaglia nel nomento in cui per risaltare lei critica e tira immezzo altri cantanti ..

Rispondi
Liuk 3 Maggio 2016 at 18:28

“cantanti”

Rispondi
blacktrinity 3 Maggio 2016 at 18:31

Dire la verità vuol dire essere altezzosi ? Allora quando Lady Gaga fece dei shade a Katy, era altezzosa ? No era sincera

Rispondi
Yoncé (#R8) 3 Maggio 2016 at 17:58

No, ma no sel’ha presa con Selena Gomez, sel’è presa con Selene Gomez! Lol, comunque non vuol dire niente, anche io da fan riconosco che Selena non abbia questa gran voce, ma non è che MIA sia la nuova Whitney e…

Rispondi
Navy_Swift 3 Maggio 2016 at 17:46

Ha fatto la scoperta…dell’America xD
Sì sapeva che non va avanti il talento ormai

Rispondi
Same_Script♫Different_Cast 3 Maggio 2016 at 17:45

Adoro ♥

Rispondi
don't be a drag just be a quin 3 Maggio 2016 at 17:43

Cristo fate una rivolta hackerate il sito e cambiate admin, non se ne può più di questo modo bimbominkioso con frecciatine inutili in ogni articolo.
Per poi però dedicare quasi un articolo al giorno su qualche cantante idolatrato del quale nessuno frega tranne all admin fanboy

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.