Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Michael Jackson castrato chimicamente dal padre. Accusa shock dell’ex medico

A poche settimane dalla morte di Joe Jackson, arrivano nuove accuse a sostegno della tesi secondo cui l’uomo non fu altro che un padre padrone, più interessato ai soldi che al reale bene dei figli.

Ad aggiungere scioccanti novità sull’operato del capofamiglia Jackson è ora Conrad Murray, il medico personale di Michael Jackson condannato a quattro anni di carcere per aver fornito al re del pop il medicinale che gli causò il fatale attacco cardiaco.

So tutto, Joe è stato con i suoi figli uno dei peggiori padri del mondo. Le crudeltà sopportate da Michael per mano del padre, in particolare il trattamento violento e molto altro. Il fatto che l’abbia fatto castrare chimicamente per mantenere alte le tonalità della sua voce è una cosa incommentabile… Si dice che siano i migliori ad andarsene per primi, spero che Joe Jackson trovi la redenzione all’inferno

Accuse pesantissime che si aggiungono a quelle già fatte nel 2016 nella biografia di Murray, This Is It! The Secret Lives of Dr. Conrad Murray and Michael Jackson. In quell’occasione il medico spiegò di essere a conoscenza delle atrocità commesse da Joe, in particolare il fatto che fece iniettare ormoni ad un Michael ancora bambino sempre per far sì che la sua voce non cambiasse durante la crescita.  

Cosa deciderà di fare la famiglia Jackson? Replicherà alle parole di Murray per difendere l’onore del defunto padre o rimarrà in silenzio?

 

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!