Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Pink si é arrabbiata, scontro con il presidente dei Grammy Awards

0

Pink si mette contro il presidente della Recording Academy americana, per una questione sulle donne in musica!

pink contro presidente grammy

Qualche giorno fa ha fatto scalpore la presa di posizione di Neil Portnow, presidente della Recording Academy e dunque dei Grammy Awards, che ha risposto alle accuse di maschilismo da parte della Academy.

Il presidente ha detto che le donne devono fare di più, per riuscire a cambiare la situazione di favore nel musicbiz nei confronti degli uomini:

“Deve cominciare tutto con donne che hanno creatività nei loro cuori e nelle loro anime, chi vuole diventare musicista, produttore, e vuole fare parte  di questa industria musicale, deve fare un passo avanti, ed evolversi. Penso che così le donne saranno benvenute e premiate”.

Queste la parole mal digerite che il Presidente ha detto alla rivista Variety.

Non é tardata la risposta di una delle più grandi esponenti femminili della musica Pop, che negli anni si é costruita una carriera invidiabile, si tratta di PINK.

La cantante non ha per niente digerito le affermazioni del boss della Recording Academy, ed ha risposto con una lettera aperta.

“Le donne in musica non devono fare passi avanti, le donne in musica sono sempre state avanti dall’inizio dei tempi. Le donne hanno spaccato quest’anno, come negli anni passati. Quando celebriamo una donna oggi, per il suo talento ed i suoi traguardi, contro ogni ostacolo, mostriamo alle nuove generazioni di donne, ma anche di ragazzi e ragazze, e uomini, cosa significhi l’eguaglianza e l’imparzialità, la correttezza”

https://twitter.com/Pink/status/958121509540761600

Insomma Pink si incazza, e sostanzialmente dice che le donne hanno sempre fatto grandissime cose, e che se i Grammy non riconosco questi sforzi, non é colpa del genere femminile.

Per una donna é sempre più difficile spiccare, tanto più se si tratta di una donna di colore. L’industria musicale di recente, ma anche i vari awards, tendono a premiare le immagini ed i personaggi più comodi, più vendibili, e che garantiscano risultati ed incassi.

Uno stress che soffoca tantissimi grandi talenti, femminili, e afroamericani, questo é un dato di fatto, che si denota anche nelle charts, confrontandole con quelle di 10-20 anni fa.

Vedremo se la polemica andrà avanti, ma Pink ha fatto benissimo, secondo noi, a sottolineare il fatto che le donne si sbattono sempre, come un tempo, se non di più, per creare il proprio impero.

 

Voi da che parte state in questa polemica?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.