Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Recensione Junkino: Nicole Scherzinger – Killer Love

Ecco qua la recensione pervenuta da un nostro utente che si chiama Federico (che ringraziamo), ed ha voluto recensire l’album di debutto di Nicole Scherzinger. Buona lettura:

Poison: L’album si apre sulle note di Poison e la potente voce di Nicole Scherzinger! Il pezzo in questione ha tutta l’aria di essere una left over track di The Fame Monter di Lady GaGa, non per altro è stata prodotta da RedOne.
Beh magia, scintille e furore!

Voto: 7

Killer Love: Sin dai primi secondi è caratterizzata da una produzione aggressiva e rocckeggiante… Una Nicole aggressiva canta sulle strofe della TitleTrack; Il risultato è soddisfacente, mostra un lato accattivante di quest’artista che piano piano sto scoprendo e apprezzando.
Un pezzo tutto da scoprire ogni secondo che passa!

Voto: 7

Don’t Hold Your Breath: Forse ripetitiva ma la scarica di adrenalina che questo pezzo tutto Dance con qualche leggera sfumatura Pop Rock ti inietta nelle vene è senza precedenti; A livello musicale potrei definirlo un Diamante perfettamente Levigato!
Verrete totalmente stregati da questa canzone!

Voto: 8.5

Right There: Simpatica, Frizzante ed Affascinate è Right There… Un pezzo senza troppe pretese, leggero e brioso caratterizzato da una produzione abbastanza forte in grado di poter fare bene in classifica!

Voto: 7

You Will Be Loved: Siamo giunti alla prima Ballad dell’album, avevo sentito parlare di Nicole già in passato come una vera e propria maestra delle Slow Jam e ora ne ho la certezza.
You Will Be loved, sebbene nei primi secondi sia caratterizzato da una produzione letteralmente atipica, è dolce, sentimentale & passionale adeguandosi ad una produzione non troppo smielata e che aumenta il livello del pezzo.
Ottima performance vocale della Scherzinger!!

Voto: 7,5

Wet: Sin dai primi rintocchi si preannuncia una bomba, Nicole accompagnata anche da una batteria ricrea le atmosfere di Killer Love e Poison…
Nella seconda parte della canzone il beat è arricchito da urletti direttamente made by Nicole!!
Pezzo caratterizzato dal famoso Duo Stargate già creatori di Hits Single come Firework della Perry & S&M di Rihanna.
Originale!

Voto: 7

Say Yes: Ecco siamo giunti alla prima collaborazione dell’album, Nicole iricrea con la stessa formula di Don’t Hold Your Breath un pezzo in grado di stregare i vostri timpani, la vostra mente e il vostro corpo.
Un’altra perla dell’album che con questo Soundz denzereccio ha già conquistato le mie playlist!

Voto: 8

Club Banger Nation: Un pezzo al 100% Dance Floor!
Ovviamente made by RedOne, le tonalità vocali che Nicole alterna nel pezzo con molto disinvoltura e poliedricità impreziosiscono il pezzo già potente di suo è inoltre accompagnato da continui applausi.
L’unica pecca è che forzando troppo la voce ricrea un timbro davvero troppo simile alla più famosa GaGa.

Voto: 6,5

Power’s Out Feat. Sting: Ecco la collaborazione con il famoso Sting… Un pezzo originale, dolce e vellutato; Arricchito dalla presenza del famoso cantante!
Il pezzo è stato affidato al famoso duo di produttori The Dream & Tricky Stewart che inisieme hanno creato un pezzo sopra le righe…Le due voci si alternano e incontrano bene tra loro creando un soundz davvero inaspettato!

Voto: 8

Desperate: Un pezzo coinvolgente, raffinato e impreziosito da un’ottima performance vocale di Nicole.
Un Beat per niente scontato, mi credete se lo definisco un pezzo strappalacrime ed emotivo, in grado di riportare alla memoria ricordi importanti della mia vita?

Voto: 8

Everybody: Forte, determinata… Nicole è qui per restare!
Un pezzo che sprizza sicurezza da tutte le note con un ritornello davvero coinvolgente e interessante; Una produzione ben fatta forse però il pezzo necessita di più ascolti per essere apprezzato a pieno e come merita!
Un Buon pezzo che potrebbe fare bene anche nelle classifiche Americane a mio modesto parere!

Voto: 7,5

Hearbeat Feat. Enrique Iglesias: Beh se non si conosce questa canzone allora davvero mi viene da domandarmi dove viviate! Su Marte? Una complicità quella di Enrique & Nicole, dalla quale si intuisce un certo calore e scertamente opra le righe. Una produzione Dance fresca per la quale faccio i miei complimenti ancora una volta a RedOne in grado di creare una traccia per nulla intaccata dai livelli di Truzzaggine che contaminano gran parte delle produzioni musicali del momento!
A mesi dall’uscita di questa canzone io continuo ad ascoltarla come se fosse la prima volta!

Voto: 8

Casualty: Una performance vocale ancora una volta impeccabile in grado di amalgamarsi alla perfezione con la produzione creata!
Un pezzo ricco di colorature vocali che valorizzano ancor di più questa canzone!
Certamente non passerà inosservata all’interno di quest’album!

Voto: 8

AmenJena:L’album si chiude con la malinconica ed autunnale Amenjena… beh datemi del ripetitivo e forse carente di fantasia ma davvero dei vocalizzi inaspettati ed inattendibili!
Un pezzo che facilmente interpreto come un’interminabile viaggio alla ricerca della felicità eterna, beh certamente con Nicole e la sua voce non sarà difficile trovarla.
Consigliatissimo per i sognatori ad occhi aperti! Un perfetto finale per chiudere quest’album che davvero non mi sarei mai aspettato tanto bello!

Voto: 9

Certamente mi viene da domandarmi che cavolo ci facesse Nicole con le PCD!!
Un’album ricco di sfumature e produzioni accattivanti fanno si che Killer Love possa essere un album valido e che merita di essere acquistato!
Sicuramente se gli date una possibilità vi conquisterà al primo ascolto… ne sono sicuro!

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!