Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Rihanna affonda Snapchat, 650 milioni di dollari persi per il social network

0

Quando Rihanna parla può fare grandi danni, ne sa qualcosa Snapchat!

Abbiamo riportato pochi giorni fa (leggi sotto), la news che Rihanna avrebbe attaccato direttamente Snapchat per aver banalizzato sul tema della violenza domestica, e non aver bannato determinati utenti.

Ora arrivano i dettagli riguardo alla vicenda, dettagli che riportano un danno davvero cospicuo per la società dopo la presa di posizione della cantante di “Diamonds“.

Ben 650 milioni di dollari sono stati persi dopo la segnalazione di Rihanna riguardo al post che la riguardava.

La presa di posizione di Rihanna ha creato un danno alla società, quasi il 4% del valore é stato perso, secondo alcune stime si avvicina a quasi 800 milioni di dollari persi.

Questo tipo di contenuti é disgustoso, e non deve mai apparire nel nostro network, ci dispiace molto per non aver preso subito provvedimenti, e ci scusiamo con tutti. Non sappiamo come abbia potuto passare i nostri controlli dei contenuti, ma stiamo lavorando affiché questo non accada più.

Un errore pagato molto caro, e giustamente dal social network! Questo tipo di contenuti vengono condivisi da ragazzi giovanissimi, e su questo tema é bene non banalizzare mai.

Purtroppo viviamo in una giungla dove spesso i contenuti pericolosi non vengono rimossi o censurati a dovere.

Grandi problemi anche per Facebook questa settimana, accusato di aver passato dati sensibili per influenzare elezioni politiche.

Vedremo cosa accadrà anche in questo caso, e che provvedimenti prenderanno gli stati coinvolti.


“Preferisci schiaffeggiare Rihanna o dare un pugno a Chris Brown?” – Snapchat shock

Nello scorso weekend l’applicazione di Snapchat ha pubblicato un’inserzione dal titolo “Preferiresti” dove invitava gli utenti a votare una tra le due alternative di una singolare scelta: “schiaffeggiare Rihanna o “dare un pugno a Chris Brown?

L’insolito post faceva riferimento al terribile episodio di violenza domestica subito dalla cantante nel 2009 che si era concluso con la condanna dell’ex fidanzato per aver picchiato e abusato di Rihanna.

L’indignazione del web, dei fan e della cantante stessa si è fatta immediatamente viva.

Il post infatti, non solo offendeva e violava il delicato episodio avvenuto all’artista, ma ridicolizzava e strumentava in modo inappropriato un tema così importante come la violenza domestica.

L’uso di determinate parole, poste in un contesto così frivolo come un sondaggio su una app, non fa altro che accentuare e minimizzare tematiche serie come l’abuso e il maltrattamento delle donne, specie se si ciò avviene tra le mura di casa ad opera del proprio partner, come nel caso di Rihanna.

L’artista, sotto shock e disgustata da tale gesto, ha infatti dichiarato in una storia di Instagram:

Ora, snapchat, so che sai già che non sei la mia app preferita là fuori. ma sto solo cercando di capire qual è l’intento di questo casino! mi piacerebbe chiamarla ignoranza, ma so che non siete così stupidi! avete speso denaro per dar vita a qualcosa che avrebbe intenzionalmente coperto di vergogna le vittime di violenza domestica e ne hai fatto uno scherzo! (…)
vergognatevi. buttate via l’inter app

I responsabili di Snapchat si sono subito scusati dichiarando che quella pubblicità era stata approvata per errore, in quanto chiara violazione alle linee guida della sponsorizzazione dell’app.

Ritenuto uno scherzo di pessimo gusto anche dal team stesso, l’inserzione è stata immediatamente rimossa, con la promessa che un evento del genere non sarebbe più accaduto in futuro.

Ma questo non è bastato a salvare il danno.

Dopo l’episodio, infatti, il titolo in Borsa di Snapchat ha perso il 4,5% (miliardi di dollari), oltre che la fiducia di molti utenti.

Insomma, i gestori dell’app hanno dovuto pagare a caro prezzo una mancanza così grave che ha trasformato uno dei temi centrali delle cronache giornalistiche in un banale sondaggio, dove molti hanno preferito “schiaffeggiare Rihanna“.

Insomma, all’odio (e stupidità) delle persone non c’è mai fine.

E voi cosa ne pensate di questo “scherzo” di pessimo gusto?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.