Rnbjunk Musica – Ultime notizie e gossip di musica
Classifiche

Rolling Stone, top 10 delle canzoni più amate dai suoi lettori: vince Madonna!

Continuano a piovere classifiche di fine anno stilate da tutte le principali riviste musicali. Ora è arrivato il momento di Rolling Stone, celeberrima rivista che quest’anno ha fatto parlare di sé soprattutto per motivi negativi (basti pensare alla scelta di mettere una non cantante come Kim Kardashian in copertina) ma che tuttavia ora ha finalmente proposto del materiale prettamente musicale che interessa molto noi comuni fruitori di musica: la top 10 delle canzoni del 2015 più amate dai loro lettori.

Ebbene, i lettori della rivista hanno dimostrato un gusto musicale vario ma soprattutto volto a premiare non i soliti noti, quelle solite teen star con poca arte e troppa parte che dominano le classifiche pur senza riuscire a beccare 3 note intonate di fila, e questo atteggiamento ha dato alla luce una classifica a nostro avviso molto più veritiera rispetto a quelle stilate dalla concorrenza.

Ebbene, alla no.1 di questa chart troviamo niente poco di meno che la regina del pop Madonna, una grande ed intramontabile leggenda che quest’anno ha ottenuto risultati negativi nelle classifiche, ma che con il suo ultimo disco è riuscita ancora a conquistare gli amanti della musica pop dotati di un certo gusto e di una certa cultura musicale. Il brano posizionato alla no.1 di questa classifica è “Ghosttown”.Madonna_-_Ghosttown

Proseguendo nella classifica, incontriamo subito un’altra “Ghost Town”: sto ovviamente parlando della hit di Adam Lambert, la quale si posiziona alla no.2; medaglia di bronzo invece per la diva britannica Adele, che in questa classifica si ferma alla terza posizione per la prima volta da 4 anni a questa parte. Eccovi l’intera chart:

1. Madonna, “Ghosttown”
2. Adam Lambert, “Ghost Town”
3. Adele, “Hello”
4. Ghost, “He Is”
5. Courtney Barnett, “Pedestrian at Best”
6. Cold War Kids, “First”
7. Tame Impala, “Let It Happen”
8. Built to Spill, “When I’m Blind”
9. Alabama Shakes, “Don’t Wanna Fight”
10. Drake, “Hotline Bling”

16 commenti

il mito 20 Dicembre 2015 at 23:42

Oltre a questa classifica ROLLING STONE ne ha pubblicate altre relative all’anno che sta x finire….e REBEL HEART si piazza alla posizione numero 6 dei migliori album pop del 2015,mentre in quella di ASSOCIATED PRESS e alla numero 5,quindi a livello di critica ancora una conferma che il progetto e stato molto apprezzato, peccato davvero x quei leak selvaggi che l’hanno penalizzata tantissimo, altrimenti le 2mln di copie come MDNA sarebbero state garantite!!

Rispondi
il mito 20 Dicembre 2015 at 23:30

Che bello finalmente vedere MADONNA tornare ad essere apprezzata come autrice, e non solo come interprete,sia dal pubblico che dalla critica,e si…xke oltre a questa classifica GHOST TOWN e stata davvero molto apprezzata in giro x il mondo, peccato che non abbia raccolto i frutti commerciali che meritava!!

Rispondi
In love with MUSIC 20 Dicembre 2015 at 17:34

molto veritiera come classifica, ma io avrei aggiunto uptwn funk e love me like you do

Rispondi
il mito 20 Dicembre 2015 at 23:44

Molto commerciali come scelte le tue….anche se belle…pero troppo di successo x essere inserite in delle classifiche tipo questa!

Rispondi
bionic_littllemonster 20 Dicembre 2015 at 14:16

Beh una bella soddisfazione per Madonna!Spero che estragga un nuovo singolo adesso che è in tour come fece con turn up the radio

Rispondi
DevilPray58 20 Dicembre 2015 at 15:35

sarebbe bello se rilasciasse un altro singolo, ma ormai credo non lo farà 🙁

Rispondi
bionic_littllemonster 20 Dicembre 2015 at 16:20

Lo so 🙁 però voglio sperare un pochino 😉

Rispondi
DevilPray58 20 Dicembre 2015 at 17:07

anche io *.* 😀

Rispondi
il mito 20 Dicembre 2015 at 23:36

Non ci sperate troppo…tanto come era commerciale ormai e finita l’era di REBEL HEART, l’unica cosa invece che poteva fare secondo me,era quella di pubblicare ICONIC che e stupenda e che e il brano che fa da OPENING TRACK durante il tour,e quindi sul web nei vari filmati e molto diffusa,e poteva fare molto a livello commerciale…ma come singolo promozionale x sollevare un po le vendite dell’album che nonostante il successo indiscutibile del tour,non e ancora rientrato il classifica dei piu venduti mondialmente di mediatraffic,vendicchia….ma lentamente, anche se ormai siamo vicini al milione di copie vendute!!

DevilPray58 21 Dicembre 2015 at 16:54

è vero iconic è meravigliosa, come pure devil pray, peccato non le abbia estratte, però dai per dire che è partita sfigata coi leak, ha gestito bene l’era alla fine

il mito 26 Dicembre 2015 at 04:01

Bhe si…alla fine se le cavata bene e sopratutto non ha fatto stravolgimenti col fatto che ci sono stati i leaks che l’hanno penalizzata tantissimo!!

il mito 20 Dicembre 2015 at 23:27

Certo che e una bella soddisfazione, anche xke ha votato il pubblico, e quindi ancora piu bella come notizia!! Per quanto riguarda i singoli siamo a 3 e quindi non credo che ne pubblichi un altro, ma se proprio dovesse…secondo me DEVIL PRAY avrebbe ottime possibilita di farsi notare xke e un ottimo pezzo! E poi anche x MDNA i singoli furono 3, e TURN UP THE RADIO fu il terzo….dopo GMAYL e GIRL GONE WILD,fu solo un caso che usci durante il tour, ma in realta era programmato gia da tempo!

Rispondi
bionic_littllemonster 21 Dicembre 2015 at 08:00

Capito 😉 anch’io penso che Devil pray sia buono come 4 singolo e ci vedo anche bene wash all over me…per il fatto dei singolo so che è molto improbabile ma ci voglio sperare 🙂

Rispondi
Yoncé (#R8) 21 Dicembre 2015 at 12:10

GMAYL non è un singolo ufficiale, purtroppo, serviva solo per promuovere la sua esibizione al Super Bowl, poi per convenienza è stata inserita nell’album… Anche se è vero che è servito per trainare l’album, ma il primo singolo rimane GGW

Rispondi
il mito 26 Dicembre 2015 at 04:03

GMAYL non era affatto singolo promozionale….ANZI…..era il primo singolo ufficuale di MDNA, e non e stato fatto x il superbowl come hai scritto!! INFATTI….e uscito prima del superbowl…come pure il video!!

Rispondi
Tommaso Rossi 20 Dicembre 2015 at 14:15

Positivo vedere le die ghosttown in quelle posizioni

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.