Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Testo canzone Quante cose – Rocco Hunt

0 1.756

Leggi il testo della canzone Quante cose di Rocco Hunt

[ROCCO HUNT]
Veg tanta mascher e poc person, al giorno d’oggi essè se stessi è a ‘chiu gross re mission
Pariti tutt fotocopie, pariti tutt quant uguali,stat senz nu carattere e sit succubi e l’at
Mò tutt quant co l’hip hop, manager e produzion, oramai cont l’apparenz, chist è o senz ‘i sti person
Long a vit a na passion senza forma e distinzion, chest’è hi hop hardocre, miett a’ part a convinzion
E pisciaziell a part e copp purtropp nun vann a tiemp, chiu’ tatuagg ca rim, e ‘o talent nun serv a nient.
Sciem ca passan in radij, ca chell pompn o rap, sient’ Africa Bambat e po’ ratt fuoc rintr o’club
Chest’ è musica e disag, trasmett o’ suon e st’arrag, song a voc re wagliun, loro o san pcchè o’ facc
A rivincit e l’hip hop, Rocco Hunt p Tonin, stai real ind o juoc, fa l’omm primm e fa rim.
I Stirp Nov’ ind a l’ ipod, chiu old school e serial boy, a gent nostr o sap buon i sti muccus s’accusan o’ flow.
‘O slang re scantinat nu pass pe radij, o frat nu pass osservat e scagnat a merd po cioccolat.
Ra zon oriental fin a Marianell, vuij sit e figl re stell, nuij e figl re saittel.
Chi mi ra n’guoll ind e comment aret o computer nun c fa ascì che agg sfunnat già ra minorenn.
Tu guarma ind e video, tu camp cu ‘sta ammir, a vit mij è na sfid e sta pazziell ormai è fatic.
Papà l’aspett o post fiss, ij fiss o post e blocc, poet e sti palazz,a voc e st’ anim sporc.

[RIT. NTO’]
A tante cose non credo più
E tante altre non le dò più
Come l’affetto, e il rispetto,lo ammetto.
Ogni ‘nfamità ca mi fai già me l’aspett.
A tante cose non credo più
E tante altre non le dò più
Come l’affetto, e il rispetto, lo ammetto.
Ogni ‘nfamità ca mi fai già me l’aspett.

[NTO’]
Com aropp a nu collaud t nu fuj cu l’aut, e guardie stann ‘ngul, ormai s so ‘ngullat.
Veng a spiegà che e a fa magna e criatur,biberon, ciucc, pannulin e nun c’a fà chiu a sentì pipì e popù!
E pcciò staj abbasc a l’edificio e circ i fat ricc, e si c rai o dentifric sicch chill so pipp pur.
Ma ricitim vuj quala person nun vuless nu burzon e 2 litr chi e fasul.
E (vafangul?) e fasul du bigliett e fitt na vettur e vir comm t diviert!
Invec e ber e latt bern scadut (??) na scialupp, t’arrut finisc ind a na travers vattut cu tre nfamum ca culpiscn a turn,
A cavia ra cacc notturn ca come n’a crop t’arrop,t’accopn, ‘ngopp e barcun perdn o’ mallop p fuji re robocop e è roba o’ver è Rocc!

[RIT. NTO’]
A tante cose non credo più
E tante altre non le dò più
Come l’affetto, e il rispetto, lo ammetto.
Ogni ‘nfamità ca mi fai già me l’aspett.
A tante cose non credo più
E tante altre non le dò più
Come l’affetto, e il rispetto, lo ammetto.
Ogni ‘nfamità ca mi fai già me l’aspett.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.