10 canzoni del 2018 sottovalutate, da Ariana Grande a Christina Aguilera

Ecco una lista di 10 canzoni che non hanno brillato nelle classifiche, ma che meritavano molto di più.

0 5.355

L’anno sta finendo, guardando indietro ci sono delle perle che meritavano di più nelle classifiche.

10 canzoni sottovalutate

Ogni anno ci lamentiamo del fatto che la musica sia in una fase di generale deterioramento. Hit che si assomigliano, formati di successo tutti uguali, ed una propensione sempre meno diffusa di rischiare da parte di etichette ed artisti.

Questo 2018, senza polemiche, é stato abbastanza povero, tuttavia secondo noi ci sono delle perle che sono state valorizzate davvero poco, e canzoni che secondo noi meritavano molto di più.

Iniziamo con una carrellate delle nostre “favorite”, criminalmente sottovalutate

1 Charlie Puth feat. Khelani – Done For Me

Charlie Puth quest’anno ha rilasciato un album davvero cazzuto, secondo noi di qualità e raffinatezza superiore a tutti i suoi coetanei.

Tuttavia Charlie non ha il tiraggio di Justin Bieber, ne la sensualità attira teenie di Shawn Mendes, e così “Done For Me”, un vero gioiello del suo disco “Voicenotes”, si é piazzata come peak solo alla numero 53 della Hot 100!

Per noi davvero un gran pezzone del 2018, ritmato, organico, e molto sexy.

2 Christina Aguilera feat. Demi Lovato – Fall In Line

Quando vedi piazzare in Hot 100 pezzi come il “Taki Taki”, e poi scopri che “Fall In Line“, di sua maestà Xtina con Demi Lovato, non ci é nemmeno entrata, capisci che la gente ha la segatura in testa.

Una canzone con un messaggio, due voci incredibili, ed un video davvero buono. Aveva tutte le carte in regola per diventare una hit, ma non ce l’ha fatta, ed ancora oggi non ci capacitiamo.

3 Janelle Monae – Make Me Feel

Riportare in vita l’anima di Prince é una missione quasi impossibile, quel quasi salta fuori perché una donna ci é riuscita quest’anno.

Stiamo parlando della super-creativa Janelle Monae. “Make Me Feel”, singolo trainante del disco “Dirty Computer” é un fottuto capolavoro!

Attinge a sonorità del passato, ma é di una freschezza e di una spregiudicatezza incredibile. Stupendi gli arrangiamenti, e l’attitudine di questa donna. Posizione in hot100…. 99esima!

4 Ariana Grande – God Is A Woman

Non é stata un flop, anzi, si é piazzata alla 8 della Hot100! Tuttavia “God Is A Woman“, meritava secondo noi la numero 1, anzi, troviamo davvero assurdo che “Thank U, Next” abbia ottenuto risultati migliori, decisamente migliori.

“God Is A Woman” é davvero un inno senza tempo, il singolo più bello di “Sweetener”, ed aveva un video, che secondo noi, é tra i migliori del 2018, se non il migliore.

Davvero peccato che in poche settimane, il singolo sia finito quasi nel dimenticatoio. Brano notevole, e quello che di Ariana ci ha sorpresi di più quest’anno.

5 Ciara – Level Up

In altri tempo sarebbe stata una hit, invece con l’ambiente che gira intorno alle girls della musica R&B, beh, é stato un flop evidente nelle charts.

Tuttavia il pezzo é stato virale per un bel po’ su youtube, ma non é servito per decollare in hot 100.

Solo 59 nella chart singoli americana, per noi era una top10 senza dubbio, una hit tutta da ballare, che svegliava dal torpore musicale nel quale stiamo vivendo.

6 Meghan Trainor – No Excuses

Altra sciagurata quest’anno é stata Meghan Trainor! Voleva lanciare un disco agli inizi del 2018, ma nessun singolo ha dato risultati ottimali.

“No Excuses” é una canzone pop super catchy, che doveva assolutamente fare meglio, ma ha peakkato solo alla 46 della Hot 100.

Lei davvero meritava di più, ma sembrerebbe che il vento quest’anno le stia girando contro, nonostante qualche anno fa aveva in mano hits davvero fenomenali, e sembrava aver conquistato il pubblico.

7 LSD – Genius

Labirinth Sia e Diplo, uniti quest’anno per formare un nuovo gruppo creativo! Il singolo “Genius”, primo assaggio del loro progetto, é stato snobbato completamente.

Rimane una canzone geniale, diversa dal solito, e nonostante alcun piazzamento in hot 100, noi l’abbiamo ascoltata di brutto!

Geniale, troppo geniale forse…!

8 Ne-Yo feat. Bebe Rexha e Stefflon Don – Push Back

Atmosfere del tutto diverse, stiamo parlando di una produzione Dancehall mescolata alla musica R&B.

Ne-Yo, un grande fino a pochi anni fa, oramai non se lo caga più nessuno, eppure questa “Push Back” per noi meritava davvero un suo posto in Hot 100 quest’estate 2018.

Belle le sonorità, il ritornello, le atmosfere, e soprattuto che Ne-Yo abbia scelto una rapper ancora sottovalutata come Stefflon Don, e una cantante contemporanea come Bebe Rexha.

Posizione hot 100… NON PERVENUTA!

9 Kelly Clarkson – I Don’t Think About You

Anche sta poveretta, una voce pazzesca, e un pezzo davvero eccellente! Kelly Clarkson, amata negli States fino a pochi anni fa, oramai fa fatica a trovare pure lei i suoi spazi in Hot 100. “I Don’t Think About You” non  pervenuta.

A noi fa venire i brividi questa canzone, e confermiamo.. la gente é completamente offuscata da musica mediocre e povera di vocalità e contenuti.

10 Rita Ora – Let You Love Me

Rita Ora ospite fissa delle sottovalutate in questi anni. Ultimo singolo “Let You Love Me”, dal finalmente rilasciato secondo albun “Phoenix”.

Negli UK, nulla da dire, si é piazzata quasi sempre in Top10, con questo brano alla 4, ma in America? Snobbata in hot 100 con questo brano, pop, fresco, contemporaneo.

Ancora più bella era “Anywhere”, che però fu rilasciata nel 2017 e non possiamo includere in questa lista. Aggiacchiante risultato anche li, totale assenza dalla classifica singoli americana.


Siete d’accordo sul fatto che queste canzoni meritassero di più?

Avete qualche canzone che vi ha particolarmente appassionato quest’anno, ma che non ha ottenuto successo?

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!

Lascia Risposta

La tua email non verrà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.