L’album di Post Malone distrugge il record su Spotify!

0 768

Post Malone inizia la nuova era discografica nel migliore dei modi. beerbongs & Bentleys è già record sulla principale piattaforma di streaming 

Due settimane di nuove uscite da record quelle appena terminate. J. Cole non ha avuto nemmeno il tempo di godersi qualche giorno il record di streams giornalieri per un disco su Spotify che questo gli è già stato soffiato dal collega Post Malone.

La “vita” di beerbongs & Bentleysultima fatica discografica del rapper di Rockstar, non poteva cominciare in maniera migliore. Il disco, infatti, ha fatto faville durante il suo primo giorno sulla piattaforma di streaming, il 27 aprile, a tal punto che in 24 ha battuto il fresco primato appartenuto per qualche giorno a KOD, del collega J. Cole appunto. I numeri parlano chiaro, e gli consegnano di diritto la corona di Spotify. Questi i dati registrati in un solo giorno:

78.744.748 di streams nel mondo

47.930.039 di streams negli USA

Cheers to @PostMalone 🍻
‘beerbongs & bentleys’ has broken the first-day streaming record both globally (78,744,748) and in the U.S. (47,930,039) https://t.co/55Q4EGK0NL pic.twitter.com/f70PREqqlM

— Spotify (@Spotify) 28 aprile 2018

Come se non bastasse, Post Malone può gioire per un altro traguardo recentemente raggiunto. Stoney, il suo debut album del 2016, ha infatti pareggiato Whitney Houston, debutto omonimo della grande cantante, come numero di settimane in top10 della Billboard, per l’esattezza 64. Meglio di loro ha saputo fare solo una pietra miliare della musica, Thriller, che di settimane in top10 ne ha passate ben 74.

Secondo voi riuscirà Stoney ha eguagliare anche Michael Jackson?

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!

Lascia Risposta

La tua email non verrà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.