Britney Spears: David LaChapelle “voleva essere rappresentata in gabbia nel video di Make Me”

0 38

David LaChapelle alimenta nuove voci riguardo allo stato di Britney Spears, e del presunto comando di team e famiglia.

lachapelle parla di britneyNon sembra placarsi il clamore attorno a Britney Spears. La cantante torna ad essere al centro delle attenzioni, ed il movimento #FreeBritney, trova nuova vita grazie alle rivelazioni shock del regista David LaChapelle.

Il Regista era stato incaricato da Britney di girare il video per “Make Me”, che fu poi sostituito in fretta e furia dalla stessa cantante, a favore di un video decisamente più anonimo, che forse ha fatto anche andare male il brano nelle charts.

Le parole del regista sono una bomba:

Trovo molto strano che il video sia finito on line mentre Britney era assente.

Il video non è stato pubblicato perché a Britney non piaceva. La sua voce come artista dovrebbe essere rispettata.

 

L’unica cosa che Britney voleva per questo video era quella di apparire dentro ad una gabbia.

 

All’epoca non capivo perché volevesse essere filmata in una gabbia.

 

All’inizio ho immaginato di filmarla come una tigre, ma guardando indietro sembra che lei volesse comunicare una sorta di prigionia.

 

Per tutti i membri del mio team, almeno, potremmo dire che qualcosa non andava…

Guardandomi indietro, a me sembra che queste cose siano state dei gridi disperati di aiuto, che lei voleva comunicare attraverso i suoi video.

 

Conosco Britney da quando aveva 17 anni. Ho girato la sua prima cover per Rolling stone, è stata scattata in Louisiana nella sua casa di famiglia, piena dei suoi trofei.

 

Potrei dire che anche allora c’era qualcosa che non andava. Contro l’avidità e le bugie, David LaChapelle

Quadro decisamente poco confortante questo. Che confermerebbe da una persona vicina a Britney, il fatto che la cantante abbia subito ancora ai giorni nostri grosse pressioni da parte del suo staff, di suo padre, e dei membri della sua famiglia.

View this post on Instagram

Make Me, Directs Cut

A post shared by Britney Spears (@britfaney) on

Chissà se verrà mai a galla la verità, Britney Spears é uscita dal ricovero che l’aveva tenuta assente per un mese, ed ha già parlato sui social, difendendo ancora una volta la sua famiglia ed il suo staff.

Noi speriamo solamente che Britney possa vivere una vita felice, e che possa esprimersi nella maniera più serena e libera con la sua musica.

Voi cosa pensate di questa vicenda?

Lascia Risposta

La tua email non verrà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.