ClassificheNotizie

Britney Spears e Katy Perry: ecco i debutti nella Billboard Hot 100, deludenti?

Rnbjunk Su Telegram

Dopo un’attesa di 10 giorni arrivano finalmente i debutti di Britney Spears e Katy Perry nella Billboard Hot 100. Entrambe debuttano in top 20 con “Make Me”  e “Rise” ma falliscono l’ingresso in top 10.

Katy Perry debutta alla 11 con la sua “Rise”. Il singolo diventa il terzo miglior debutto della cantante dopo “Part Of Me” (debutto alla 1) e “California Girls” (debutto alla 2). Inoltre è il 24esimo singolo di Katy Perry ad entrare nella Billboard Hot 100.

Andando a vedere i dati del debutto si scopre che “Rise” ha debuttato in vetta alla Digital songs con 137.000 downloads. Si tratta dell’11esima No.1 in carriera per la Perry che così stacca Taylor Swift (10) e diventa la seconda cantante con più singoli alla 1 nella Digital Songs Chart (dietro Rihanna a 14). Il precedente lead single “Roar” (2013) debuttò con 557.000 downloads, 4 volte tanto. Si tratta però di un confronto non corretto: “Rise” non è il lead single del nuovo album di Katy Perry, inoltre bisogna dire che negli ultimi anni c’è stato un crollo generale nella vendita dei singoli.

Nello streaming “Rise” ottiene 4,6 mln mentre in radio 14 mln in audience. Insomma in definitiva un debutto positivo ma ci si poteva aspettare di più: per Katy non c’è stato il forte effetto sorpresa dovuto alla release non annunciata, effetto che invece in passato hanno avuto singoli/album di Beyoncè, Drake, Kendrick Lamar e altri.  Inoltre in questo momento “Rise” è alla 15 di iTunes US e non sembra destinata a risalire.

Briney Spears e Katy Perry

Passiamo a Britney Spears. “Make Me” debutta alla 17. Si tratta della 34esima top 100 hit per Britney e del suo sesto miglior debutto a pari merito della hit “Baby One More Time”.

“Make Me” vende 96.000 downloads, le stesse vendite del debutto di “Pretty Girls” e poco più della metà rispetto a 174.000 downloads venduti nella prima settimana da “Work Bi*ch” (2013). Come katy Perry, anche per Briney Spears, valgono le considerazioni riguardo il crollo delle vendite dei singoli rispetto al 2013.

Nello streaming e nelle radio, Britney batte Katy: infatti “Make Me” ottiene 20 mln di audience e 5,6 mln di streams. Vista la situazione della carriera di Britney Spears, il suo debutto in USA appare più che positivo anche se il calo che sta avendo su iTunes (fuori dalla top 30) getta un’ombra cupa sul futuro del singolo. Accadrà come con Pretty Girls?

Non vogliamo in alcun modo portare sfortuna alle due cantanti, Britney Spears e Katy Perry,  ma ora come ora non c’è da scommettere su una loro futura entrata in top 10 anche quando saranno pubblicati i relativi video.

Che ne pensate?

Tags

ommenti

  1. Se Britney non rilascia il video la canzone continuerà a scendere.
    Katy Perry grazie al video e alle olimpiadi invece salirà sicuramente.

  2. Capisco…c’è da vedere come si comporterà nelle prossime settimane…ce da vedere come sarà il video…anche se personalmente non le consiglierei di fare tanto per questo Buzz single…insomma meglio se si concentra con i singoli ufficiali

  3. Roar debuttò alle 85 perché uscì l’ultimo giorno della settimana Billboard. Tipo come se ora uscisse di giovedì: avrebbe solo un giorno perché la settimana inizia il venerdì.

  4. Make Me che ha venduto come Pretty Girls non è proprio un bene…
    Comunque il problema maggiore è che nel resto del mondo non raggiunge nemmeno questi risultati…in Europa su iTunes è fuori dalla Top100…in Italia non è nemmeno in classifica…un disastro

  5. La Perry debutto deludente
    Britney ha tenuto molto bene (almeno la prima settimana) senza video, senza pubblicità

  6. Vabbè dai è la settimana di debutto…Roar debuttò addirittura alla #85 ma poi riuscì a salire…bisogna vedere come si comporterà nelle prossime settimane

  7. Katy Perry senza stra pagare le radio dimostra di essere più debole di quel che si crede. Ma infatti penso stia già preparando i malloppi

  8. Ragazzi, sinceramente a me non interessa tanto il debutto di Britney e Katy quanto la numero 1 di sia!!! FINALMENTE!!!

  9. Ma ovvio che Britney batte Katy in streaming e radio.Rise é stata mandata alle radio e messa su Spotify solo pochi giorni fa,non quando uscì. Comunque mi aspettavo la top 10 per Katy ma la canzone non mi fa impazzire perciò pazienza. Non pensavo però scendesse così molto su iTunes e chissà se il video basterà per farla risalire. Fatto sta che spero che il nuovo album non prenda sta direzione.Britney invece non è andata così male. Certo ora Make me è già crollata ma come debutto penso sia molto positivo e nemmeno tanto scontato. Anche se la vera cosa bella della hot100 di questa settimana è che Sia é riuscita ad arrivare prima *-* sono troppo contento per lei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close